IMG_6033.jpg
IMG_6036.jpg
IMG_6037.jpg

M. Night Shyamalan

Filmare l'ombra dell'esistenza

M. Night Shyamalan appare come uno dei registi più promettenti del panorama hollywoodiano contemporaneo. Dopo aver girato due film minori (Praying with anger e Wide Awake) si è imposto agli occhi del pubblico e della critica internazionale con lo stratosferico successo di Il Sesto senso. Ha proseguito la sua carriera con film di alto livello stilistico e concettuale, quali Unbreakable - Il Predestinato, Signs, The Village e Lady in the water. Attento al lato commerciale del suo lavoro, Shyamalan ha saputo coniugare un senso per gli affari ineguagliabile con una potenza visiva innovativa. La sua opera è caratterizzata da una notevole coerenza poetica, ma anche da un'attenzione per la struttura narrativa e per l'aspetto puramente estetico dei suoi film. Il presente saggio, corredato da una prefazione di Luca Barnabé, oltre ad un'analisi della filmografia e ad un'antologia di testi e dichiarazioni del regista, presenta una serie di contributi inediti sul suo profondo lavoro ad opera di Enrico Azzano, Andrea Cocchi, Roberto Donati, Daniele Dottorini, Federico Gironi, Guido Levi,Vittorio Renzi e Davide Tarò.
 

Morpheo edizioni

2007, 216 pp

FUORI CATALOGO

IMG_6035.jpg