IMG_6003.jpg
IMG_6008.jpg

Storia dell'animazione giapponese da Hiroshima a Fukushima

C’è un legame intrinseco fra il reale e la sua riproduzione? Per rispondere, il volume ripercorre settant’anni di storia dell’animazione giapponese messa in relazione con quella del Paese che l’ha prodotta. Dalle bombe atomiche di Hiroshima e di Nagasaki allo tsunami del 2011 (al quale si aggiunge il disastro nucleare di Fukushima), La bomba e l’onda passa in rassegna centinaia di produzioni televisive e cinematografiche, analizza le poetiche e le ossessioni dei più importanti autori di animazione nipponica, da Hayao Miyazaki a Mamoru Oshii, individua corsi e ricorsi storici che hanno segnato in maniera indelebile intere generazioni. Da questo studio emerge con forza un universo visionario fatto di colori, fantasia, mondi futuribili, passati possibili.

Bietti edizioni

2013, pp. 265

prefazione di Andrea Baricordi;

nota introduttiva di Mario A. Rumor

postfazione di Marco Pellitteri

IMG_6006.jpg
IMG_6007.jpg